Rivista Culture della Sostenibilità

Rivista scientifica internazionale di Ecologia Politica e Educazione Ambientale

Culture della sostenibilità nasce nel 2007 come rivista scientifica (la prima in Italia di questo genere) aperta a contributi, italiani e internazionali, su e per le molteplici “culture della sostenibilità”. Di fronte all’evidente stato di sofferenza ecologica del pianeta, all’esigenza di un radicale cambiamento nei nostri modi di concepire e rappresentare il rapporto stesso con il mondo in cui viviamo, è necessario sviluppare un confronto il più ampio, trasversale e transdisciplinare possibile. Per questo, Culture della sostenibilità si è caratterizzata negli anni come un progetto sempre aperto a nuove adesioni e collaborazioni multidisciplinari.
Dopo una prima serie pubblicata da FrancoAngeli, dal 2011 è ora edita dall’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus ed è realizzata in collaborazione con la Cattedra UNESCO.

Rivolta principalmente a quanti sono impegnati nelle comunità di ricerca e di pratica e nell’innovazione, per il confronto tra paradigmi e tra culture e la diffusione di buone teorie e di buone pratiche, la rivista mira ad attraversare l’intera gamma dei saperi, formali e informali, teorici ed esperienziali, “alti” e materiali, come pure a coinvolgere tutte le componenti della società (istituzioni a ogni livello, mondo economico, volontariato e società civile).
Culture della Sostenibilità si propone dunque di essere uno strumento di discussione e di intervento culturale innovativo, facendo incontrare e dialogare linguaggi e mondi diversi intorno alle diverse e complesse questioni che interessano la sostenibilità e questo nella costante tensione verso un impegno etico, culturale e pedagogico che unisca sentimento della natura, cura lungimirante dell’ambiente, ecologia delle relazioni umane, etica delle responsabilità, ricerca di equità, affermazione di nuovi valori di cittadinanza planetaria e di “comunità di destino”.

© 2020 Unesco Chair - Via Po, 18 - 10123 Torino, Italia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 011 670 2733