• Home Slideshow Header 1

    Welcome to

    UNESCO CHAIR TORINO

    SUSTAINABLE DEVELOPMENT AND TERRITORY MANAGEMENT

 

VI Festival internazionale della cucina mediterranea

 

12 Ottobre 2020 - Circolo dei Lettori 

 

***  

 

Oggi, come la pandemia Covid-19 ci ha svelato, il modello di sviluppo della società occidentale ci apre le sue faglie a malattie, cambiamenti climatici e perdita di risorse biologiche e socioeconomiche. La dieta mediterranea in questo triste contesto merita di essere considerata sempre più come uno strumento politico per un nuovo modello di sviluppo socio-economico per la Regione Mediterraneo, vista la sua nuova dimensione strategica per l’agricoltura, la pesca, l’ambiente, la sicurezza alimentare, la nutrizione, lo sviluppo sostenibile, i rischi ambientali ed i cambiamenti climatici.
Nel decennale della sua inscrizione sulle liste del patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO, la dieta mediterranea ci interroga sempre di più sulle responsabilità socio-economiche, culturali e ambientali e sull’azione politica comune in questa regione strategica del mondo. Per poter ripartire proprio dal Mediterraneo – epicentro del disordine internazionale – e poter ricostruire un avvenire comune. Per un nuovo modello di società globale: per una riconciliazione tra il Nord e il Sud dell’Europa, del Mediterraneo e del Mondo. Perché la Regione Mediterraneo rappresenta la seconda biodiversità al Mondo solo dopo l’Amazzonia e dal Mediterraneo proviene un terzo della produzione alimentare dell’umanità.

 

***

  

 

A presiedere la tavola rotonda saranno Carlo Petrini, presidente di Slow Food, con Salvatore Alessandro Giannino, presidente Mediterran: il nostro stile di vita e Abderrahmane Amajou, coordinatore progetto Emigranti di Slow Food Internazionale, come moderatori dell'incontro. Ad intervenire sono Edouard Planche, responsabile Unità Cultura dell’Ufficio Regionale UNESCO di Venezia per la Scienza e la Cultura in Europa, Cristiana Peano, Agronoma del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell'Università di Torino, Direttrice del Master in Sostenibilità Socio-Ambientale delle Reti agro-alimentari, e Dario Padovan, sociologo del Dipartimento di Culture, Politiche e Società dell'Università di Torino, Direttore della Cattedra UNESCO in Sviluppo Sostenibile e Gestione del Territorio. Le letture proposte saranno a cura di EquiLibri d’Oriente, e la narrazione teatrale di Gabriele Vacis da Il pranzo di Babette. 

 

La conferenza si terrà Lunedì 12 Ottobre alle ore 17:00, nella Sala grande del Circolo dei lettori. 

La conferenza è organizzato da Mediterran: il nostro stile di vita e Slow Food Internazionale, nell'ambito di Terra Madre-Salone del Gusto 2020/2021. 

I posti sono limitati, la prenotazione è obbligatoria (chiama +39 011 8904401 o scrivi, specificando nominativi dei partecipanti e un recapito telefonico, a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Are you looking for the best website template for your web project? Look no further as you are already in the right place! In our website templates section you will find tons of beautiful designs - for any kind of business and of any style. You are in a unique place - join us today BIGtheme NET

Contattaci

 
 

Dove siamo

Via Po, 18  
10123 Torino, Italia

Contatti

Email: unescochair@unito.it
Telefono 011 670 2733
Facebook
Youtube